Gli OE sono tantissimi e per un utilizzatore non professionale è davvero difficile capire cosa è il caso di comprare e come evitare acquisti inutili.

Sui libri, sulle riviste ed online ci sono elenchi lunghissimi con decine e decine di indicazioni per ogni essenza e tutto questo è molto interessante ma può creare anche tanta confusione.

In realtà la maggior parte degli OE si utilizzano molto raramente anche in ambito professionale e spessissimo possono essere tranquillamente sostituiti con altri più comuni senza per questo diminuire l’efficacia della miscela.

In questi anni di lavoro ho constatato che sono sufficienti 12 oli essenziali di base per soddisfare ogni esigenza e solo in casi particolari (e da trattare professionalmente) è necessario ampliare l’elenco.

Seguimi anche su Facebook:

Di seguito i “miei” OE indispensabili che dovrebbero rientrare nella farmacia familiare, accanto le indicazioni principali e le eventuali precauzioni d’uso, anche se sono tutti oli essenziali sicuri e ben tollerati, adatti alla famiglia in generale modificando le concentrazioni in caso di bimbi, anziani, gravidanza e problemi particolari.

  1. arancio dolce [citrus sinensis] – sedativo, calmante, digestivo
  2. camomilla romana [anthemis nobilis] – analgesico, antianemico, antiflogistico, antisettico, cicatrizzante, digestivo, febbrifugo, sedativo, sudorifero, tonico *
  3. cipresso [cupressus sempervirens] – antinfettivo, flebotonico, calmante, neurotonico
  4. eucalipto smithii o radiata [eucalyptus smithii – eucalyptus radiata] – antinfettivo, anticatarrale, antivirale, decongestionante, espettorante
  5. finocchio [foeniculum vulgare – var. dolce] – antisettico, antinfiammatorio, diuretico, galattogeno, digestivo *
  6. geranio [pelargonium graveolens] – antibatterico, antimicotico, antinfettivo, analgesico, cicatrizzante, flebotonico, rilassante, digestivo
  7. incenso [boswellia carteri] – anticatarrale, antidepressivo, antinfettivo (tratto respiratorio), antinfiammatorio, antiossidante, cicatrizzante, espettorante, immunostimolante
  8. lavanda [lavandula angustifolia] – analgesico, antibatterico, antimicotico, antinfiammatorio, antisettico, antispastico, calmante, sedativo, carminativo, cicatrizzante, ipotensivo, tonico
  9. limone [citrus limonum] – antianemico, antibatterico, anticoagulante, antimicotico, antinfettivo (apparato respiratorio), antinfiammatorio, antisettico dell’aria, antivirale, astringente, calmante, digestivo, diuretico, espettorante, flebotonico, immunostimolante
  10. mandarino [citrus reticulata] – calmante, antispastico, antimicotico, eupeptico, stomachico
  11. rosa damascena o centifolia [rosa damascena – rosa centifolia] – antibatterico, antinfettivo, antinfiammatorio, astringente, cicatrizzante, neurotonico, stiptico, tonico
  12. tea tree [melaleuca alternifolia] – analgesico, antibatterico, antimicotico, antinfettivo, antinfiammatorio, antiparassitario, antivirale, flebotonico, immunostimolante, neurotonico

* da usare solo dietro consiglio professionale in gravidanza