Ci sono molti metodi per diffondere gli OE, alcuni sono molto semplici come l’anello di terracotta da mettere intorno alle lampadine, altri un pò più macchinosi come il classico fornelletto con la candelina, ma quello che preferisco e che ritengo più sicuro è il diffusore elettrico.

Essenzialmente è composto da un motorino, da un’ampolla in vetro soffiato e da due tubicini che collegano l’ampolla al motorino, l’uso è semplicissimo, è sufficiente mettere le gocce di OE nell’ampolla, collegarlo alla corrente ed accendere.

A seconda della potenza possono coprire da 40-50mq in su ed hanno un prezzo che parte dai 50-60 euro.

La differenza rispetto ai metodi che ho indicato prima è la sicurezza (perchè non ci sono candeline che possono causare danni come nel fornelletto classico, non cola l’olio essenziale come può capitare con l’anello in terracotta) insieme ad una diffusione costante e regolare.

Seguimi anche su Facebook:

Questi diffusori (ne vedete uno nella foto) vengono molto usati in Francia, si trovano online senza problemi, sui siti francesi se ne trovano anche altri più moderni per l’automobile, oppure ad ultrasuoni o con una ventolina per spandere meglio l’aroma, insomma ce n’è per tutti i gusti.

Questo è un acquisto che si dovrebbe mettere in conto in una famiglia desidera curarsi (anche) con l’aromaterapia.